dal Castello di Larissa, Argo, 2019


Argo, Castello di Larissa

Sulle tracce degli antichi Greci
Claudio Maccherani, Perugia, 2020

11 - ARGO  (Peloponneso 4)

27 luglio 2019 - [Claudio]

[CLICK per ingrandire le foto]


l'Agorà di ARGO, Castello di Larissa, 27 luglio 2019, foto di Claudio Maccherani


Argo, Castello di Larissa

 

Argo, Castello di Larissa

ARGO [69 foto]

slideshow

galleria

ARGO

Árgos, città greca dell'Argolide. Il nome della città può avere origine pregreca (secondo Strabone dai Pelasgi) mentre lo è sicuramente il nome della sua acropoliLarissa. La città deriva il suo nome dal suo mitologico fondatore Argo, figlio di Zeus e Niobe. La tradizione, che ne faceva risalire l'origine al 2000 a.C., riteneva Argo la più antica città greca, con abitanti autoctoni, e in epoca achea la identificava con tutta la regione di cui era capitale Micene e con il regno di Agamennone. Conquistata dai Dori, fu a lungo a capo di una potente confederazione e, nel VII secolo a.C., sotto il re Fidone, conseguì il dominio su buona parte del Peloponneso. Nel VI secolo a.C. Sparta ne spezzò l'egemonia e le sottrasse la Cintura, oggetto di continua contesa, permettendo a Tirinto e a Micene di recuperare l'indipendenza. Salvatasi dall'estrema rovina per l'eroismo della poetessa Telesilla, nel V secolo Argo si risollevò e, distrutte le due antiche città rivali, nel 421 a.C. si coalizzò contro Sparta con Atene, Mantinea, Elea e Corinto. Nel corso della lunga rivalità con Sparta fu vinta in varie riprese e indebolita da lunghe guerre civili. 

[Queste brevi note sono state realizzate con il contributo dell'Enciclopedia Universale Rizzoli Larousse (N.d.R.)]

Il Castello di Larissa è l'antica e medievale acropoli di Argo, situata su un'alta collina rocciosa, entro i confini della città. La vetta è occupata dalle rovine di un castello bizantino-veneziano fondato nel XII secolo [costituito da stratificazioni di mura ellenistiche, turche, veneziane e francesi]. Al di sotto di esso, a circa metà del pendio della montagna, il monastero di Panagia Katakekrymeni-Portokalousa e il monastero di Agia Marina (Santa Margherita) ad Argo, un convento di suore. Il sito fortificato è stato in uso continuo per diciannove secoli.

Il Teatro di ellenistico di Argo risale al 320 a.C., è addossato alla collina di Larissa, è tra i più grandi della Grecia, poteva contenere 20.000 spettatori, è costituito da quattro cunei  corrispondenti alle antiche tribù di Argo.

PIANTINA di ARGO  »


Argo, Castello di Larissa


Argo, Castello di Larissa


Argo, Castello di Larissa


Argo, Castello di Larissa


Argo, Monastero di Agia Marina


Argo, Cattedrale di San Pietro


Argo, Teatro ellenistico


Argo, la C3 di Claudio, 2019

Claudio Maccherani, 2020