Informatica & Poesia
Software gestionale in ambiente Windows &
Poesia bilingue - italiano e portoghese brasiliano
.
Claudio Maccherani, Vera Lúcia de Oliveira
Home Su Applicazioni Web Applicazioni Windows Applicazioni Dos Altre Applicazioni App didattiche Storico Siti Web Scuola Dispense Umbria e Perugia Etruschi Greci Romani Giornate FAI Meravigliarti ...

 

 

Sulle tracce degli antichi Greci - Claudio Maccherani


Paestum, Tempio di Poseidone, Vera ed Eliane, 2 gennaio 2016
(foto Claudio Maccherani)

 

I Greci, che non avevano speranze ultraterrene, conoscevano la crudeltà della natura che vive della morte degli individui che genera e, a partire da questa visione tragica, insegnavano a reggere il dolore e, per il breve tempo che ci è concesso di vivere, a condurre una "vita buona" che, se ben governata e non gettata in balia degli eventi, poteva essere anche una vita felice. Attivi per quel tanto che ci è dato da vivere, non passivi perché "nelle mani di Dio". (Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 209)

 

Mi considero etrusco, e ne sono fiero. Gli Etruschi hanno sempre avuto stretti rapporti con i GRECI, rapporti culturali, economici e anche conflittuali, quei Greci che sono alla base della nostra cosiddetta CIVILTÀ OCCIDENTALE, maestri del pensiero speculativo, della Filosofia, "inventori" della democrazia. Spesso, con mia moglie Vera e con amici vecchi e nuovi, mi sono imbattuto nelle testimonianze di questa antica e avanzata cultura. Qui riporto alcune foto di questi, sempre memorabili, incontri. Claudio Maccherani